Attivo, non reclutamento

Stimolazione elettrica transcranica per Mal de Debarquement Sindrome

L'obiettivo di questo studio è determinare se la neuromodulazione esterna utilizzando la stimolazione elettrica transcranica (TES) può ridurre la percezione dell'auto-movimento sperimentata dai pazienti con MdDS. Mal de debarquement è tradotto come "malattia dello sbarco" e si riferisce alla sensazione cronica di vertigini a dondolo che si verifica dopo l'esposizione al movimento passivo. Una forma simile di vertigini a dondolo può essere sperimentata senza un trigger di movimento in individui con determinati fattori di rischio.

Il trattamento per MdDS è limitato e la morbilità è alta.Lo scopo dello studio è determinare se la TES è in grado di sopprimere le vertigini oscillanti di MdDS sia come terapia autonoma o come terapia aggiuntiva ad altre forme di neuromodulazione come la stimolazione magnetica transcranica. I ricercatori determineranno la durata ottimale del trattamento e i parametri di stimolazione.

Ubicazione: University of Minnesota, Minneapolis, Minnesota, Stati Uniti
Sponsor: Laureate Institute for Brain Research, Inc.
Informazioni fornite da (Responsible Party): Yoon-Hee Cha, Università del Minnesota

Identificatore ClinicalTrials.gov (numero NCT): NCT02470377

Attivo, non reclutamento

Stimolazione magnetica transcranica per Mal de Debarquement Sindrome

L'obiettivo di questo studio è determinare se la neuromodulazione esterna utilizzando la stimolazione elettrica transcranica (TES) può ridurre la percezione dell'auto-movimento sperimentata dai pazienti con MdDS. Mal de debarquement è tradotto come "malattia dello sbarco" e si riferisce alla sensazione cronica di vertigini a dondolo che si verifica dopo l'esposizione al movimento passivo. Una forma simile di vertigini a dondolo può essere sperimentata senza un trigger di movimento in individui con determinati fattori di rischio.

Il trattamento per MdDS è limitato e la morbilità è alta.Lo scopo dello studio è determinare se la TES è in grado di sopprimere le vertigini oscillanti di MdDS sia come terapia autonoma o come terapia aggiuntiva ad altre forme di neuromodulazione come la stimolazione magnetica transcranica. I ricercatori determineranno la durata ottimale del trattamento e i parametri di stimolazione.

Ubicazione: University of Minnesota, Minneapolis, Minnesota, Stati Uniti
Sponsor: Laureate Institute for Brain Research, Inc.
Informazioni fornite da (Responsible Party): Yoon-Hee Cha, Università del Minnesota

reclutamento

Trattamenti di Mal de Debarquement Sindrome (MdDS) di Habituation of Velocity Storage

La Mal de Debarquement Syndrome (MdDS) è un disturbo dell'equilibrio poco riconosciuto ma comunque comune, che nella maggior parte dei casi si verifica dopo l'esposizione a movimenti passivi prolungati. Gli attuali approcci terapeutici si concentrano sulla riduzione dei sintomi, ma possono essere riattivati. Questo progetto mira a spostare l'attenzione del trattamento MdDS sull'eliminazione permanente del trigger dei sintomi, minimizzando al contempo i sintomi.
Sponsor: Icahn School of Medicine sul Monte Sinai
Collaboratore: National Institute on Sordità e altri disturbi della comunicazione (NIDCD)
Informazioni fornite da (Responsible Party): Sergei Yakushin, Icahn School of Medicine sul Monte Sinai
Identificatore ClinicalTrials.gov (numero NCT): NCT04213079

Informazioni complete sugli studi clinici su MdDS sono disponibili sul sito Web clinictrials.gov. Clicca qui

Studi clinici Webmaster 12: 00 am