L'MdDS viene diagnosticato principalmente da un otorinolaringoiatra o neurologo in base all'anamnesi del paziente (come un recente viaggio in barca, aereo o treno o altre esperienze di movimento) e l'eliminazione di altri disturbi che possono avere sintomi simili. La diagnosi può anche essere fatta dal tuo fornitore di cure primarie o da altri professionisti della salute, fisioterapisti o audiologi, ad esempio, che riconosce le caratteristiche di MdDS.

Consigliamo di portare il nostro materiale didattico opuscolo con te al tuo appuntamento. Sebbene MdDS sia elencato in ICD sotto vertigini e vertigini, quando descrivi i tuoi sintomi, evita di usare le parole "vertigini" o "vertigini". Molti hanno un successo migliore nel far capire al proprio medico quando dicono: "Mi sento come se stessi dondolando, come su una barca" o simili.

Al momento, non esistono test in grado di fornire una diagnosi definitiva di MdDS. Tuttavia, il medico probabilmente vorrà escludere altri disturbi che possono avere sintomi simili. I test utilizzati per escludere altri disturbi possono comprendere i seguenti:

  • Esame neurologico
  • Test ENG (elettronistagmografia)
  • Videonystagmography (VNG)
  • Test della sedia rotante
  • Stimolazione calorica (aria o acqua)
  • audiogramma
  • Esami del sangue (CBC, glicemia, vitamina B12)
  • Esami del sangue per disturbi autoimmuni che possono coinvolgere l'orecchio
  • ANA (anticorpi anti-nucleare)
  • TSH (ormone stimolante la tiroide)
  • anticorpi anti-microsomiali
  • anticorpi anti-cocleari
  • Determinazioni HLA-DR
  • Risonanza magnetica del cervello e / o MRA del tronco encefalico e del collo
  • ECOG - se l'udito è anormale
  • posturografia
  • Scansione di gatto ad alta risoluzione per escludere piccole fistole o sindromi da deiscenza del canale superiore, specialmente se storia di barotrauma.
  • Post-nistagmo optocinetico: scorrere fino alla sezione "Applicazioni aggiuntive" in Applicazioni della sedia di rotazione

È comune che i risultati dei test siano del tutto normali per le persone che soffrono di MdDS. Per questo motivo, molti pazienti non vengono diagnosticati o diagnosticati in modo errato. Consulta il tuo medico per determinare quali test sono i migliori per te.

Trattamento e prevenzione

Mentre un certo successo nella gestione dei sintomi è stato realizzato con i farmaci e la riabilitazione vestibolare, non è stato ancora trovato un trattamento universalmente benefico.

  • I farmaci anticolinergici che agiscono per la cinetosi e le forme tipiche di vertigini, come la meclizina o la scopolamina, non sono efficaci né nel trattamento né nella prevenzione dell'MdDS.
  • Esistono prove che benzodiazepine o SSNI / SSRI possono avere effetti benefici nel trattamento dei sintomi di MdDS.
  • Molti pazienti hanno riportato un beneficio dall'esercizio fisico.

NOTA: Nel tentativo di trovare sollievo dai sintomi di MdDS, molti farmaci hanno incluso farmaci alternativi, inclusi integratori a base di erbe. Poco si sa riguardo agli effetti collaterali o alla tossicità di questi composti se assunti da soli o in combinazione. Tuttavia, le interazioni di alcuni di questi composti con i farmaci prescritti sono ben riconosciute e si consiglia cautela. Consultare sempre il proprio medico prima di iniziare qualsiasi trattamento.

  • Non sono noti studi clinici sulla prevenzione dell'MdDS. Farmaci come le benzodiazepine potrebbero essere provati prima di un'esperienza di movimento se il disturbo è correlato a un adattamento vestibolare inappropriato. Per le persone con una storia di MdDS, si suggerisce di evitare un'ulteriore esposizione a esperienze di movimento oscillanti, poiché molti pazienti hanno riportato ripetute ricorrenze.
  • I membri dei siti di supporto MdDS suggeriscono anche di ridurre lo stress e di riposare bene prima del viaggio. I tappi per le orecchie EarPlanes® o FlyFit® sono utilizzati da alcuni membri durante il volo. Fare riferimento al Suggerimenti per coping sezione per ulteriori suggerimenti sui viaggi.
Diagnosi Fondazione MdDS 4: pm 42