Altre storie

Life Rocks con candele a dondolo

Sono Kate e io Rock ... letteralmente. Nel 2018, ho sviluppato un disturbo neurologico Mal de Débarquement. Mi ha lasciato con la costante sensazione di dondolare e ondeggiare, come se fossi su una barca. Fondamentalmente non ho mai riavuto indietro le mie gambe terrestri e vivo in continuo movimento. Ho iniziato a fare candele e quest'anno ho lanciato Rocking Candles per aiutare in qualche modo. La vendita di ciascuna delle mie candele, oltre 700 finora, aumenta la consapevolezza di MdDS e il 10% dei proventi di rockingcandles.com andrà alla Fondazione MdDS!

Leggi

LeeAnne soffre di vertigini che non sono vertigini.

Dopo la mia terza crociera, non ho mai recuperato le gambe di terra. Ho visto il mio medico di famiglia e gli ho spiegato i miei sintomi e mi ha indirizzato a due neurologi; uno diceva che era un'emicrania in corso e l'altro diceva vertigini.

Leggi

L'intensa giornata di Russ al lago

Avevo appena trascorso il fine settimana del Memorial Day 2016 sulla barca e sul molo dei miei genitori. Dopo aver lasciato il lago, ci siamo fermati in un ristorante preferito. Alla fine mi sono seduto per la prima volta e l'ho sentito. Ho guardato mia moglie e ho chiesto: "Sembra che il pavimento si stia muovendo?"

Leggi

Invia la tua storia MdDS

MdDS è una malattia invisibile ma ciò non significa che lo sei. Condividi le tue esperienze con gli altri e racconta la tua storia.

Prima di accettare la tua storia per la pubblicazione sul nostro sito web, abbiamo bisogno di una breve bozza che enfatizzi il punto principale della tua narrazione in una e-mail a connect@mddsfoundation.org. Fornisci un titolo provvisorio per il tuo pezzo nella riga dell'oggetto della tua email. Un membro del consiglio esaminerà e ti farà sapere se vorremmo vedere la narrazione completa. Nota che una richiesta per la tua narrazione completa non è una garanzia di pubblicazione. Le seguenti linee guida sono progettate per aiutarti a scrivere la tua storia.

Norme per l'invio

Linee guida per l'invio della tua storia "Faces of MdDS"

Includi solo le informazioni che ritieni possano essere utili ai professionisti medici o ad altri che vivono con il disturbo. Ad esempio, le persone potrebbero voler sapere:

  • Quali sono stati gli eventi precipitanti o le circostanze prima dell'inizio?
  • Sei stato diagnosticato male? Quanto è stato difficile per te ottenere una diagnosi MdDS?
  • Quali trattamenti o terapie hai provato? Come ti hanno influenzato? Si noti che i dosaggi dei farmaci verranno redatti in modo che le informazioni non possano essere interpretate erroneamente come consigli medici. Se hai partecipato a una sperimentazione clinica, i tuoi risultati o esperienze come partecipante allo studio non possono essere condivisi. 
  • In che modo MdDS influisce sulla tua vita, vita familiare, lavoro e attività?
  • Cosa o chi hai trovato utile?

La Fondazione si impegna a mostrare ciò alla comunità MdDS c'è speranza. Mantieni la tua storia generalmente positiva. Se ti senti giù, ti preghiamo di condividere i nostri gruppi online per ottenere il l' assistenza di hai bisogno. Tu non sei solo.

La lunghezza complessiva della tua storia dovrebbe essere tra le 800 e le 1,500 parole. Non verranno pubblicati saggi più lunghi, poiché lo scorrimento eccessivo è problematico per quelli con sensibilità visiva. Questo strumento online ti aiuterà a conoscere il conteggio delle parole. https://wordcounter.io/

I collegamenti ad altri siti Web potrebbero essere rimossi; numeri di telefono, indirizzi e-mail e dosaggi di farmaci verranno rimossi. La Fondazione si riserva il diritto di modificare per grammatica, flusso della storia e altri motivi, ma non altererà l'intento della tua storia.

Includere un'immagine ad alta risoluzione, preferibilmente in formato orizzontale, di te stesso o qualcosa di significativo per la narrazione è facoltativo.

Invia la tua storia

Successo Fondazione MdDS 3: pm 58